logo coaching e benessere
6e0bcc_d1166a8d66fa409c9d1f7ef078e0e981~mv2
6e0bcc_2bfd39146d754885b3c49f93d2304bb5~mv2

Gina Lancellotti  “ Professione esercitata ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n. 4 (G.U. n.22 del 26-1-2013) Coach MCI ”

Socia n 1944  della Associazione Italiana Coach Professionisti (AICP)  Iscrizione n 17105/P Albo Tecnici CSEN Nazionale

©2023 by  COACHINGEBENESSEREGL  - TERMINI E CONDIZIONI - PRIVACY POLICY - COOKIE POLICY

 

Creato con Flazio.com

I compiti a casa

2024-05-17 00:00

Gina Lancellotti De La Fuentes

Scuola,

I compiti a casa

I compiti a casa

 

 

 

         I compiti a casa sono una fonte di stress e conflitto per molti studenti e genitori.

 

 

 

I compiti a casa sono una fonte di stress e conflitto per molti studenti e genitori.

 Alcuni studi hanno dimostrato che un eccesso di compiti a casa può avere effetti negativi sul benessere psicologico e sociale degli studenti e dei loro genitori. Per questo, è importante che i compiti a casa siano adeguati all'età, al livello e agli interessi degli studenti, e che siano assegnati in modo equilibrato e flessibile.

pxb_3701963_239a9a2b588454306ad72af527813aea.jpg

 Spesso, i bambini si sentono sopraffatti dalla quantità e dalla difficoltà dei compiti assegnati, mentre i genitori si trovano a doverli aiutare, controllare e incoraggiare, a volte con poca collaborazione da parte dei figli. Questa situazione può generare tensioni, litigi e frustrazioni nel rapporto familiare, compromettendo la qualità del tempo trascorso insieme e il benessere emotivo di tutti i membri della famiglia. Per evitare che i compiti a casa diventino un ostacolo alla serenità familiare, è importante trovare delle strategie efficaci per gestirli al meglio, coinvolgendo i bambini in modo positivo e responsabile, e cercando di conciliare le esigenze scolastiche con quelle affettive.